opengov

Il nostro Piano d’Intenti per la candidatura in AgID

Come dichiarato ieri dal nostro rappresentate e candidato per AgID Stefano Stegani nel suo intervento su Radio Radicale , riportiamo qui le linee programmatiche su cui intendiamo agire, mentre il suo curriculum è consultabile a questo link https://www.linkedin.com/in/stegani Consolidamento delle collaborazioni con Associazioni sul territorio nazionale col fine di razionalizzare gli ambiti operativi e ridurre la […]

Leggi Altro

Agid, adesso un nuovo direttore. Ma poi?

Una settimana fa Alessandra Poggiani, direttore dell’Agid rassegnava le sue dimissioni ( http://www.wired.it/attualita/politica/2015/03/28/alessandra-poggiani-lascia-lagenzia-per-litalia-digitale/ ) . Con una lunga intervista ha toccato nervi scoperti del mondo delle telecomunicazioni italiane. Un mondo fatto di piccole invidie personali, clientelismi, abuso di posizioni di dominio e, fondamentalmente, una tendenza all’inattività. Incancrenito da un sistema di gestione della cosa pubblica […]

Leggi Altro

Decreto antiterrorismo: Troppi poteri nelle mani della polizia?

Il decreto antiterrorismo recentemente approvato in Commissione prevede alcuni punti che riguardano Internet, e che potrebbero nascondere alcune insidie. Il primo punto riguarda l’obbligo per i provider di cancellare da internet contenuti illeciti, sui quali non possiamo che essere ovviamente d’accordo. E si può essere in parte in accordo anche sul prolungamento dei termini di […]

Leggi Altro

Verbale Assemblea 21/03/2015

Presenti: Soci Fondatori: Gotta Maurizio, Guerrieri Mauro, Susi Alessio Soci Ordinari: Messaggi Gianmatteo, Giovinazzi Andrea, Guiglia Ferdinando, Spagnuolo Fabio, Stegani Stefano, Santagada Francesco Sono presenti tre quinti dei soci fondatori e la totalità dei soci ordinari.  Proposte all’ordine del giorno: Modifica dell’articolo 9 dello Statuto, in particolare: “I soci fondatori possono essere privati di tale […]

Leggi Altro

Comunicato Uno: Siamo Tornati

Sono passati tre anni, da quel febbraio 2012 in cui abbiamo deciso di cessare la nostra attività ufficiale. Amareggiati, dopo anni di studi, di lotte, di proposte che tutt’ora riteniamo utili per il nostro paese e per tutti quanti noi, ci siamo sentiti dei Don Chisciotte, contro dei mulini a vento molto tecnologici e alla […]

Leggi Altro

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén